BERTA

Agricultural Machinery

La storia della ditta Berta inizia a Calamandrana nel 1960 quando Franco Berta iniziò l’attività artigianale nell’ambito delle costruzioni meccaniche, rivolte principalmente alle esigenze agricole locali e sviluppando prodotti e soluzioni conto terzi in ambito industriale.

 

Il primo prodotto fù la motozappa “Rondine” (1960) con i suoi accessori.

Risolse il problema della fresatura in forte pendenza grazie al motore basculante.

 

Nel 1968 iniziò la produzione del motoaratore “B.M.” specifico per l’uso nei vigneti in forte pendenza.

Corredato di prese di forza e di accessori come aratri tradizionali, aratri rotativi, frese, motopompe, spazzaneve e rimorchio a 4 ruote motrici; rappresentò per molti agricoltori la prima meccanizzazione polivalente.

 

Nel 1987 iniziò la produzione degli spazzaneve doppio stadio per tutte le marche di motocoltivatori.

 

Nel 1991 inizò la produzione del rivoluzionario “aratro rotativo” posteriore per motocoltivatori derivato dalla precedente esperienza con il motoaratore BM.

 

Nel 1994 iniziò la produzione dell’ aratro rotativo nella versione reversibile o “voltaorecchio” .

 

Nel 1995 iniziò la produzione dello stappatore semiautomatico per bottiglie con tappo raso.

 

Nel 2000 inizia la produzione di fresaneve doppio stadio per trattori fino a 80 Hp

 

Nel 2009 inizia la produzione della trinciatrice frontale “Shark”  per i motocoltivatori di tutte le marche.

 

Ad oggi l’attività della ditta Berta, guidata da tempo dai figli Enzo, Sergio e Graziano, continua ad articolarsi, oltre alla produzione di macchine agricole, anche nella produzione di particolari e complessivi meccanici conto terzi. La rete commerciale è presente sia sul mercato nazionale che sui mercati esteri.

 

Azienda

 

BERTA s.r.l.

 

Frazione Quartino, 66 14042 Calamandrana (AT) ITALY Tel. +39 0141 75149 Fax +39 0141 75170 P.IVA/C.F. IT01495930057 N.REA AT 119949